THE RE’VOLVER BRAND NEW: “Alessia Cara”.

Lascia un commento

8 ottobre 2015 di Fabrizio Re'Volver Daquino

Oggi, per la mia rubrica “BRAND NEW“, vi voglio presentare una nuova artista emergente di origini italo-americane da tenere d’occhio. .

image

Nata a Brampton (Ontario), nel luglio del 1996 da genitori calabresi, la 19enne cantante Alessia Cara (vero nome Alessia Caracciolo) ha riscosso un buon successo di pubblico negli States con il suo primo singolo “Here“; il brano vanta oltre 10 milioni di streaming su Spotify e il videoclip ufficiale, in Rete, ha totalizzato quasi 11 milioni di visualizzazioni. Questi numeri hanno permesso alla cantante di prendere parte a diverse trasmissioni di punta della tv statunitense e non solo (lo show di Jimmy Fallon, il Today Show, l’inglese BBC 1 Piano Session) e di guadagnarsi la stima di alcuni colleghi (tra questi anche Taylor Swift, Drake e Lorde, che si è complimentata con Alessia Cara via Twitter).

image

Here” è un pezzo dalle sonorità r&b nel quale è presenta un campione di “Ike’s rap 2” di Isaac Hayes, già utilizzato negli anni ’90 dai Portishead in “Glory box” e da Tricky in “Hell is round the corner”; la canzone è stata scritta dalla stessa Alessia Cara insieme a Warren Felder, Andrew Wansel e Sebastian Kole ed è stata pubblicata per la prima volta all’interno dell’EP “Four pink walls“, pubblicato lo scorso 28 agosto. Del brano è stato realizzato anche un videoclip, con regia di Aaron A, nel quale si racconta la nascita del pezzo (protagonista è la stessa Alessia Cara, desolata in una festa in mezzo a gente che beve e chiacchiera – la storia ricorda vagamente quella raccontata da un’altra cantautrice italiana, Levante, in “Alfonso”):

Il primo album in studio di Alessia Cara porta per titolo “Know-it-all” ed uscirà il 13 novembre per Def Jame Recordings/Universal Music.

image

Appassionata di musica e spettacolo sin da bambina, all’età di 10 anni Alessia Cara comincia a suonare la chitarra e a scrivere canzoni; a 13 anni fonda il suo canale YouTube, dove comincia a pubblicare clip nelle quali interpreta cover di brani originariamente incisi da altri artisti. All’inizio del 2015, ad appena 18 anni, la cantante firma il suo primo contratto discografico con Def Jam Recordings e pubblica l’EP “Four pink walls”, che la porta all’attenzione del grande pubblico (per il suo timbro viene accostata a Lorde e Amy Winehouse).
(Fonte: Rockol)

image

Fabrizio Re’Volver

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: