La “Murder House” di American Horror Story è in affitto su AirBnB!

Lascia un commento

28 febbraio 2016 di Fabrizio Re'Volver Daquino

I fan di American Horror Story possono finalmente gioire.
La notizia questa volta non riguarda direttamente la serie tv e nemmeno uno dei protagonisti, anzi, possiamo dire che riguarda direttamente il tema centrale della prima stagione: la “Murder House“.

image

La Alfred Rosenheim Mansion (questo il vero nome della proprietà) fu costruita nel 1908 a Los Angeles, ed è considerata patrimonio culturale e storico della città stessa.
La struttura è diventata ancora più famosa dopo essere stata il fulcro centrale della trama nel primo anno di AHS, tanto che il proprietario (che ha acquistato la villa 15 anni fa) ha pensato bene di renderla disponibile al pubblico permettendo a tutti di poterla “affittare” su AirBnB!

image

Si tratta di una grande villa composta da sei camere da letto, sei camini e una sala da ballo. A quanto pare non sarete neanche soli, visto che per ammissione dello stesso proprietario, in casa ci sarebbe anche qualche fantasma, si spera più benevolo di quelli che affollavano la serie.

image

Il prezzo? Parliamo “solo” di 1.480 euro a notte! Ma, dalle recensioni dei fortunati ospiti che hanno già pernottato nella villa, “ne vale davvero la pena!

Io, intanto, inizio a cercare su booking se c’è disponibilità per un weekend a Roma nell’appartamento di Helga Ulmann, la medium di Prodondo Rosso.

Fabrizio Re’Volver Daquino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: