RE’VOLVER INTERVIEW: intervista a Sem&Stènn, ex concorrenti di X Factor 11

Lascia un commento

22 novembre 2017 di Fabrizio Re'Volver Daquino

​Sem & Stènn, dopo l’eliminazione nel corso del terzo Live di X Factor 11, si raccontano a Re’Volver Blog!

Si sono presentati ai provini di X Factor 11 indossando tute da meccanico e lasciando i quattro giudici perplessi dopo essersi esibiti con un loro inedito. Hanno superato i Bootcamp trasformando un brano di Ariana Grande in un pezzo da Rave Party a luci rosse. Sono arrivati dritti ai Live esibendosi sul palco a colpi di electrodance anni ’90 e scenografie mozzafiato. Hanno reso personali cover di brani distanti anni luce dal loro universo artistico, ma soprattutto hanno portato per la prima volta nella storia di X Factor un brano di Marilyn Manson nella gara. Loro sono Sem & Stènn e questa è la loro intervista esclusiva per Re’Volver Blog:

– Iniziamo con la domanda più classica per un ex concorrente di X Factor: come avete vissuto questa prima enorme esperienza mediatica?


“Con molta serietà. Abbiamo chinato la testa e lavorato per dare il meglio di noi, cercando di stare al gioco il più possibile.”


– Siete stati in un certo senso la quota “freak” di questa edizione. Ai provini avete lasciato tutti un po perplessi, dal pubblico ai giudici, ma nonostante ciò siete riusciti ad arrivare ai live. Manuel Agnelli in questo è stato fondamentale per voi.


“Manuel è stato colui che ha creduto per primo che dietro al nostro aspetto freak – che noi continueremo a mantenere – ci fosse qualcos’altro. E’ semplicemente andato più a fondo. Ha compreso a pieno ciò che siamo e ci ha creato un percorso magnifico. Siamo davvero contenti.”


– Nonostante le critiche iniziali siete andati dritti a testa alta fino al terzo live. Cosa non ha funzionato ad un certo punto?


“Difficile dirlo, l’eliminazione ci ha spiazzato perché eravamo sicuri che la nostra fosse una performance forte. Ma siamo anche consapevoli di non essere propriamente dei concorrenti tipo da talent show, anche se X Factor ha sempre supportato il nostro essere un po’ borderline e siamo molto grati per questo.”


– Al ballottaggio con i Ros i giudici hanno deciso di comune accordo di mandarvi al TILT: non credete che le cose sarebbero potute andare diversamente se non fosse dipeso tutto dal telefoto?


“Ne siamo quasi certi! Ahaha, ma è un gioco, e con un po’ di fatalismo diciamo che forse doveva andare così. Ma X Factor è per noi un inizio.”


– Sicuramente un ottimo inizio per voi! Infatti, nel corso della puntata è arrivato come un fulmine a ciel sereno l’annuncio di Manuel che aprirete il concerto degli Afterhours ad aprile. Un bel colpo, eh!


“Specialmente prima di iniziare la performance. Ci ha un po’ strozzato il fiato, eravamo elettrizzati. Un super premio di consolazione!”


– A pochi giorni dall’eliminazione avete comunicato sui vostri social l’uscita a breve del vostro singolo. Parlatemi un po del brano. Quando uscirà ma soprattutto cosa dobbiamo aspettarci.


“E’ quasi tutto pronto, in realtà, stiamo definendo i dettagli. Non possiamo dire nulla ancora, ma aspettatevi di tutto.”


– È lo stesso brano che avreste presentato come inedito a X Factor?


“Non potremmo dirlo ma… no!”


– State lavorando anche ad un album?


“L’album è praticamente finito! E non tarderà ad arrivare.”


– A chi vi ha criticato sui social e insultato perché siete una coppia come rispondete?


“Citiamo Victoria dei Maneskin: Se me ami sto nel tuo cuore, ma se me odi sto nella tua testa”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: