RE’VIEW: Andrea Brunotti – “Emigrato Cosciente” (recensione album)

Lascia un commento

16 novembre 2017 di Fabrizio Re'Volver Daquino

Emigrato Cosciente“, distribuito da La Stanza Nascosta Records, è l’esordio del cantautore lunigianese Andrea Brunotti, preceduto dal singolo “Amore Spennato“, in rotazione radiofonica dal 16 settembre.


Quello di Brunotti è un cantautorato lucido e ironico, che sembra aver recepito appieno la lectio calviniana della leggerezza. “Emigrato Cosciente” è un lavoro godibilissimo, che affianca a sonorità estremamente radiofoniche una prosa acuta e mai banale, senza cadere nel didascalico di certo cantautorato ideologicamente impegnato. Sei brani per un lavoro discografico maturo e ricercato: dall’intimismo raffinato di “Sei arrivata” alle suggestioni irlandesi di “Emigrato cosciente“, passando per l’accattivante “Amore Spennato“, il moderno romanticismo de “L’attesa“, la riuscitissima “L’ossigeno perfetto” e l’energetico pop-rock di “Sette pianeti“.

Un album da ascoltare e assaporare con calma, chiudendo fuori per qualche minuto le frenesie, social e reali, del nostro tempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: