RE’VOLVER INTERVIEW: l’intervista a Mihail, in tour in Italia con due date

Lascia un commento

24 settembre 2018 di Fabrizio Re'Volver Daquino

Who You Are” è il singolo di debutto internazionale di Mihail, considerato il fenomeno musicale dell’anno in Romania, dove è stato già consacrato Miglior Voce Maschile (Radio Awards), e Miglior Nuovo Artista (Media Music Awards).

In vetta alla classifica airplay per 9 settimane consecutive, top 10 su Shazam, e #1 su iTunes, è diventato un successo anche in Francia, Germania, e Spagna (dove è entrato nella autorevole lista Los 40), mentre il videoclip ha già totalizzato più di 15 Milioni di visualizzazioni.

Mihail Sandu, meglio conosciuto come Mihail, è un artista versatile nato in Russia e cresciuto musicalmente in Romania, polistrumentista, autore e produttore di enorme talento, ha dedicato la sua vita alla creazione di varie forme d’arte: dalla musica alla pittura, dalla fotografia al design. Suona il piano e la chitarra da quando aveva 7 anni, ed entra presto a far parte di diverse band come cantante e musicista; raggiunge il successo con la hit “Ma Ucide Ea” (tra i brani più trasmessi in Romania nel 2015, con oltre 50.000.000 di views!)

Mihail in tour in Italia

Il tour di Mihail farà tappa in Italia per due imperdibili date, i biglietti sono già disponibili su TicketOne. Ecco dove andare a vederlo:

04 OTTOBRE | LARGO VENUE, ROMA

06 OTTOBRE | MAGAZZINI GENERALI, MILANO

L’intervista a Mihail:

– Prima di esordire nel mondo della musica eri un graphic designer. In quale momento esatto della tua vita hai avuto il sangue freddo per mollare tutto e tentare la carriera da cantante?

“Circa 5 anni fa ho deciso che era arrivato il momento di dare una possibilità alla musica. Ho pensato che se non lo avessi fatto ora, non lo avrei mai più fatto. Così mi sono concesso un anno sabatico, ho lasciato il mio lavoro e concentrato tutta la mia attenzione e la mia energia verso la musica”.

– In Romania, tuo paese di origine, sei considerato il nuovo fenomeno musicale. Ti aspettavi tutto questo successo anche nel resto dell’Europa?

“Se devo essere onesto, no. Il successo non è stata la mia ragione principale per iniziare a fare musica, ma è un bel bonus, diciamo. Ma la risposta a Who You Are è stata davvero travolgente, quindi sono molto grato a tutti quelli che hanno reso possibile tutto ciò”.

– Nel brano “Who you are?” parli di forti sentimenti. A chi o cosa pensavi quando hai scritto il testo?

“La canzone è stata scritta mentre stavo uscendo da una storia d’amore molto importante che avevo, quindi era il momento giusto per farlo. È stato un tentativo per fare un passo indietro e dare un senso a tutto quello che è accaduto intorno a me”.

– Di recente ti abbiamo visto cantare a RTL 102.5 Power Hits Estate 2018, Battiti Live e Wind Music Awards. Com’è stata l’interazione con il pubblico italiano?

“Stupefacente. Ero nervoso, perché non sapevo ancora cosa aspettarmi, specialmente quando abbiamo fatto i Wind Music Awards, che è stata la nostra prima esibizione dal vivo. Sapevamo che la canzone era numero uno in classifica, ma quella era la prima volta che vedevamo la gente cantarla in coro, ed è stato magico”.

– Parlaci dei tuoi nuovi progetti futuri.

“Ci sono così tante cose in corso che non saprei da dove cominciare. Stiamo lavorando ad un nuovo singolo, una sessione live mentre ci prepariamo per le nostre prime due date del tour in Italia, a Roma e a Milano”.

– Mihail è più “pop” o “indie”?

“È tutto un esperimento. È molto difficile essere definiti da un genere, soprattutto perché il modo in cui consumiamo la musica è cambiato così tanto negli ultimi anni. Se dai un’occhiata alla mia playlist c’è di tutto, da hip hop, alternative, elettronica, musica tribale e alcune influenze arabe”.

– Che rapporto hai con i social network?

“Amo Instagram, perché è più visivo rispetto agli altri social. Se sono online, è quello che apro per primo. Facebook di volta in volta, più che altro per tenersi in contatto con gli amici. Quindi trovatemi su Instagram e parleremo lì!”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: