RE’VIEW: P!nk – “Beautiful Trauma” (recensione album)

Lascia un commento

20 ottobre 2017 di Fabrizio Re'Volver Daquino

P!nk è forse l’artista femminile più versatile che sia rimasta in circolazione nell’ultimo decennio. Forse l’unica vera superstite degli anni 2000. E questo nuovo disco conferma la sua capacità camaleontica di cambiare veste è indossare i panni della diva in tono con i tempi che corrono (Christina mi senti?).

Chiusa la parentesi iniziale della sua carriera con il primo Greatest Hits pubblicato qualche anno fa, P!nk ha intrapreso un nuovo percorso iniziato già con il precedente album “The Truth about Love“, e che in “Beautiful Trauma” prosegue senza esitazione, ripetendo la formula vincente che le ha regalato numerose hits in classifica nel corso degli ultimi anni (True Love, Just vive me a Reason, Try).

Beautiful Trauma è un album vario e i suoni spaziano dal pop-rock alla dance. In mezzo c’è spazio per moltissime ballad che sono, forse, gli episodi migliori del disco. “Barbies” e “For now” due gioielli, mentre la ritmata “Where we go” è pronta a scaldare il pubblico nei prossimi concerti live. Ritorna anche la collaborazione con Eminem in “Revenge“, già reduce dall’incontro nel precedente album, ed è anche l’unico featuring dell’intero progetto.


Beautiful Trauma non stravolge le mode del momento, ma emoziona e diverte. Insomma fa il suo lavoro. Ed è già abbastanza.

🌟🌟🌟🌟 4/5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: